AIM Energy

Contratti per domestici e condomini

Nuova Attivazione gas metano

Richieste di attivazione della fornitura di gas di un nuovo punto di riconsegna.

Procedura da seguire: clicca qui

Per saperne di più:

Autorità per l’energia elettrica ed il gas (AEEG)
Autorità indipendente, con funzioni di regolazione e di controllo dei servizi pubblici nei settori dell’energia elettrica e del gas, beni considerati di pubblica utilità e l’accesso ai quali deve essere garantito a tutti gli utenti in condizioni non discriminatorie.

Ulteriori documenti e informazioni necessari:

  • Nome e cognome
  • Codice fiscale;
  • Recapito telefonico;
  • Indirizzo di residenza;
  • Documento di riconoscimento valido;
  • Se il titolare del contratto intende delegare altri alla richiesta dovrà produrre tale delega in forma scritta (scarica modulo);
  • Indirizzo completo dell’immobile relativo alla fornitura;
  • Eventuale recapito per l’invio delle bollette;
  • Tipo di utilizzo della nuova fornitura (appartamento, ufficio, negozio…);
  • Matricola contatore se installato o nome dell’intestatario delle fatture riferite ai pagamenti prese;
  • Dichiarazione di agibilità (scarica modulo);
  • Dati catastali dell’immobile (scarica modulo).

Subentro su fornitura esistente

Tempi di attesa: dopo aver fatto la richiesta di subentro ad AIM Energy (presso gli sportelli commerciali o tramite numero verde), il distributore locale ha a disposizione fino a 10 giorni lavorativi per l’intervento di rimozione dei sigilli.

Documenti e informazioni necessari:

  • Nome e cognome dell’intestazione del contratto;
  • Codice fiscale ;
  • Recapito telefonico;
  • Indirizzo di residenza;
  • Documento di riconoscimento valido;
  • Se il titolare del contratto intende delegare altri alla richiesta dovrà produrre tale delega in forma scritta (scarica modulo);
  • Indirizzo completo dell’immobile relativo alla fornitura;
  • Recapito per l’invio delle bollette;
  • Tipo di utilizzo della nuova fornitura (appartamento, ufficio, negozio…);
  • Matricola del contatore da riaprire o indicazione dell’esatta intestazione del precedente contratto di fornitura;
  • Codice PDR - punto di riconsegna (se disponibile)
  • Dati catastali dell’immobile (scarica modulo).

Ricordiamo che per attivare la fornitura a seguito del contratto, nel caso di subentro, potrebbe essere necessario presentare la Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà relativa alla certificazione dell'impianto a valle del misuratore gas al personale tecnico della Società che gestisce la rete locale di distribuzione all'atto dell'intervento di apertura del contatore presso l'utenza o al proprio venditore.

Disattivazione della fornitura

Se desideri dare disdetta al contratto di fornitura, quindi chiudere il contatore, puoi farlo contattando il numero verde 800.226.226, oppure presentandoti ad uno sportello commerciale AIM Energy.

Documenti e informazioni necessari:

  • Codice cliente dell’utenza da chiudere;
  • Codice PDR (punto di riconsegna);
  • Codice fiscale dell’intestatario del contratto;
  • Recapito telefonico;
  • Delega dell'intestatario del contratto, allegando copia di un documento di riconoscimento del delegante, nel caso la disdetta sia effettuata da altra persona (scarica modulo);
  • Indirizzo di recapito per l’invio della bolletta di chiusura dell’utenza;
  • Giorno di decorrenza della disdetta;
  • Accessibilità del contatore (si/no);
  • Modulo di disdetta (scarica modulo).

Importante
N.B. il contratto sarà cessato solo all’avvenuta sigillatura del contatore da parte del distributore locale.