24/05/2011

Nuova offerta SOLIDO RISPARMIO

AIM Energy: contro le truffe, 120 mc di gas in omaggio

AIM Energy al contrattacco. Per i propri clienti, 120 metri cubi di gas gratis contro le truffe. Già cinque le denunce da parte di clienti AIM Energy truffati da agenti scorretti che raggirano anziani ed estorcono firme e dati personali sufficienti per siglare contratti non voluti. In arrivo anche una campagna pubblicitaria e venditori AIM “doc” per informare e regalare gas. «Aim sta vendendo la propria rete… AIM sta cedendo i propri clienti… Firmi questa richiesta e le spediremo degli omaggi…». Con questi e con altri e altrettanto fantasiosi quanto falsi argomenti, numerosi venditori da mesi stanno infastidendo con insistenza utenti e clienti di AIM, in città e provincia. Spesso con sfrontatezza, intromettendosi in casa, in cantina o negli spazi comuni per ricopiare il numero di matricola dei contatori di energia elettrica o gas. Presi di mira in particolare gli anziani che non hanno dimestichezza con la materia o che, in buona fede, si lasciano allettare dalle promesse di inesistenti risparmi sulla bolletta, prospettati da agenti che per conto di importanti aziende nazionali, estorcono firme e dati sensibili, sufficienti per redigere un contratto di adesione al nuovo fornitore. Non passa giorno, infatti, che al centralino di AIM non arrivino richieste di delucidazioni su rappresentanti scortesi e insistenti o, peggio ancora, lamentele per operatori che si qualificano dipendenti di AIM per entrare in casa e chiedere di verificare bollette o altro. Un fenomeno che sta assumendo connotazioni allarmanti, considerato che ormai, in poche settimane, solo per Vicenza, sono già cinque i clienti di AIM che si sono sentiti raggirati e che hanno sporto denuncia, sia contro il venditore che la società per la quale esso diceva di lavorare. Ma molti altri clienti di AIM, incappati in analoghe disavventure, hanno confidato ai nostri sportelli di essersi trattenuti dal fare altrettanto a motivo di comprensibili timori per improbabili ritorsioni. Al fine di far chiarezza su queste gravi scorrettezze da parte di venditori e aziende concorrenti, AIM Energy annuncia oggi una serie di iniziative che saranno veicolate attraverso i media locali, ma anche attraverso il contatto diretto con il cliente. Inizia infatti in questi giorni un’era nuova per AIM: per la prima volta in modo così consistente, saranno presenti in alcuni centri della provincia (solo prossimamente in città) propri rappresentanti che spiegheranno le bollette, forniranno informazioni sui contratti, proporranno nuovi profili meglio ritagliati sulla singola tipologia di consumo domestico. In particolare, l’offerta commerciale di 120 metri cubi di gas gratis per chi aderisce entro agosto ad una specifica proposta: per veicolare tale offerta, è stata pensata una campagna pubblicitaria mirata che parte oggi e che traduce, attraverso situazioni quotidiane e simpatiche, l’equivalenza della quantità di gas regalato. Il tutto con lo slogan ormai divenuto famigliare che vuole AIM Energy “energia concreta”, in riferimento al cubo bianco che ha caratterizzato la recente campagna “teaser” e che, tra l’altro, metteva in guardia dalle molte inesattezze comunicate da altri operatori.