07/10/2015

AIM Energy e La Via dei Berici: energia, sport, solidarietà

Sabato 3 e domenica 4 si è tenuta la 22a edizione della classica mountain bike charity ride. Grande successo, nonostante il maltempo abbia in parte rovinato la grande affluenza che si prospettava alla vigilia. AIM Energy era al fianco della manifestazione ciclistica come sponsor ufficiale.

Più di 300 mila euro devoluti in beneficenza.
Basterebbe questo per raccontare il grande successo di una manifestazione ciclistica oramai diventata un'istituzione nella città di Vicenza.
I numeri fatti registrare in 22 anni di storia non sono però tutto: dietro al grande seguito di questa corsa c'è la voglia di sport, di amicizia, di divertimento dei partecipanti.
Nella edizione del 2015 il maltempo ha rovinato in parte i piani degli organizzatori: a differenza di ciò che il boom di preiscrizioni lasciava intendere, la pioggia ha tenuto lontani almeno 500 bikers dell'ultimo giorno, impedendo di arrivare alla cifra quasi record di 2500 iscritti.
La gara della solidarietà è stata comunque vinta da quei 1200 partecipanti che hanno sfidato le insidie di un percorso diventato improvvisamente difficile e ostico.
Alla fine, sotto i raggi di un sole tornato a splendere, è stato premiato Daniele Mensi (nel percorso lungo) davanti a Stefano Dal Grande e a Domenico Valerio.
Marika Tovo è stata incoronata regina del percorso lungo donne, mentre Valentina Capponi ha vinto il percorso corto femminile.
Nicola Risatti e Pietro Lunardi, per concludere, sono stati i vincitori a pari merito del percorso corto uomini, in un finale nel pieno spirito della Via dei Berici, con l'arrivo appaiati e per mano al traguardo.
Siamo orgogliosi di essere al fianco e di supportare un'iniziativa come questa e di promuovere i valori dello sport, del divertimento e della solidarietà.