16/03/2016

Con AIM Energy, la sostenibilità va sul grande schermo

Inaugurata ieri sera a Treviso la rassegna di pellicole sui grandi temi dell’ecologia, culture e popoli.

Otto serate con altrettanti documentari su temi di spessore, fino a metà giugno, rivolti ai giovani universitari di Treviso, ma ovviamente anche a quanti sono sensibili a questi argomenti. È la proposta che arriva da ‘Campus in città’ promosso dagli studenti dell’Università Ca’ Foscari di Venezia e che ieri sera ha avuto il suo primo appuntamento all’Auditorium Stefanini di Viale III Armata. La rassegna si intitola: “Itinerari di sostenibilità. Un viaggio alla scoperta di ambienti, culture e popoli”. A fare gli onori di casa Flavio Gregori, prorettore delle Attività e rapporti culturali dell’Ateneo, con Luciano Franchin, assessore ai Beni culturali e ambientali del comune di Treviso, e Otello Dalla Rosa, Amministratore unico di AIM Energy, sponsor del ciclo di proiezioni.

Dalla Rosa, invitato sul palco, ha sottolineato il costante impegno di AIM nel promuovere, attraverso i propri servizi, stili di vita che rispettino l’ambiente e che favoriscano reali risparmi energetici.

Prossimo appuntamento, martedì 29 marzo, con “Teorema Venezia”, di Andreas Pichler, un omaggio alla città lagunare, alle prese con lo spopolamento e un incalzante turismo di massa.