AIM Energy

Teleriscaldamento

Teleriscaldamento

Teleriscaldamento

PREZZI

I prezzi del servizio di teleriscaldamento vengono determinati secondo un principio di equiparazione del prezzo finale dell’energia termica al costo del metano e ricalca pertanto l’articolazione tariffaria di quest’ultimo. A differenza del gas metano, non vengono applicate quote fisse e il prezzo è dato dalla sola quota variabile. Quest’ultima è rapportata all’energia termica prelevata (espressa in kWh termici e misurata da appositi contatori), ed è articolata in 7 scaglioni di consumo, in base all’ammontare del consumo effettuato dall’inizio dell’anno termico (1° gennaio – 31 dicembre).

Chi utilizza il teleriscaldamento per uso domestico individuale ha consumi generalmente compresi entro il terzo scaglione. Analogamente al metano, i prezzi del teleriscaldamento vengono aggiornati con cadenza trimestrale.

I prezzi per il teleriscaldamento prevedono due tipologie di utilizzo:

  • Prezzo per usi civili: applicata ai clienti che lo utilizzano per usi domestici (sia individuali che centralizzati) e per altri utilizzi in contesti non produttivi (uffici, plessi scolastici, commercio…)
  • Prezzo per usi alberghieri ed assimilati: applicata agli alberghi, ristoranti, in contesti industriali ed artigianali.

Al prezzo va aggiunta l’I.V.A., in base alle aliquote di legge.